L’alcol è 114 volte più letale della marijuana e risulta essere il più pericoloso.

L’alcol è 114 volte più letale della marijuana, secondo uno studio pubblicato su Scientific Reports.

L’alcol risulta essere la “droga” più pericolosa di tutte, tabacco al quarto posto.L'alcol è 114 volte più letale della marijuana.

L’assunzione dell’alcol risulta essere connessa ad un elevatissimo rischio di mortalità. Analizzando il grafico dello studio pubblicato, si può notare come la marijuana risulta essere la più sicura con un rischio di mortalità notevolmente basso ritrovandosi in fondo alla classifica.

Il grafico mette in relazione le dosi normalmente utilizzate da un possibile consumatore con il comportamento di varie droghe sull’organismo, la classifica finale riscontrata nello studio mette in risalto al primo posto l’alcol come la droga più pericolosa, più di eroina e cocaina. Il tabacco si trova al quarto posto con un elevato rischio di mortalità.

La pericolosità delle varie droghe come si può vedere dal grafico, trova al primo posto l’alcool e di seguito l’eroina, cocaina, tabacco, ecstasy, meth e marijuana, sottolineando ancora una volta come il rischio di mortalità dell’alcol sia di ben 114 volte più della marijuana.
Il Washington Post scrive “Detto questo, ci sono anche rischi associati a tutto quello che immettiamo nel nostro corpo”
“Mangiare troppo zucchero ci mette a rischio carie e diabete. Troppo sale aumenta le probabilità di avere un ictus. Le sostanze psicoattive, come marijuana e alcol, non sono affatto le uniche sostanze non esenti da rischi”.
Questo studio mette in risalto la pericolosità di alcol e tabacco, gli studiosi sottolineano come bisognerebbe esserci una “priorità di gestione del rischio nei confronti di alcol e tabacco, piuttosto che di droghe illecite”.
“Quando si tratta di marijuana, poiché i rischi relativi all’assunzione sono bassi, si potrebbe pensare a un approccio legale e regolamentato piuttosto che illecito”.
Sarebbe ora di ridurre o addirittura vietare l’uso di alcol e tabacco, aggiunge il Washington Post, piuttosto che utilizzare notevoli risorse contro la legalizzazione della marijuana.

Prima di questo studio una ricerca britannica ha evidenziato  l’estrema pericolosità per la salute e per la società dell’alcol, classificandola come droga più pericolosa d’inghilterra.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*

*